Aerei e aeroporti: salute e sicurezza

MILANO -

Quando abbiamo a che fare con aerei e aeroporti non si deve tenere conto solo della sicurezza dei passeggeri ma anche della sicurezza sul lavoro di piloti, hostess, stuart e operatori aeroportuali.

Per chi svolge la propria attività “con i piedi per terra” ma sulle piste e vicino agli aereomobili, oltre ai classici rischi da caduta, scivolamento o incidente dovuti a scarsa illuminazione, ci sono altri rischi ben specifici.

La presenza di aerei in movimento è un fattore da non sottovalutare mai, in quanto la fermata non è immediata e il pilota potrebbe avere dei punti ciechi; per questi ed altri motivi il transito di pedoni sulle piste nelle vicinanze degli aerei oltre ad essere vietato costituisce un serio rischio.

Anche il rischio rumore non è da sottovalutare. Il rumore degli aeromobili in movimento può impedire all’operatore nelle immediate vicinanze di avvertire altri imminenti pericoli, oltre al fatto che è importante indossare le apposite cuffie (quando richiesto dall’attività) per prevenire problemi all’udito.

Fra gli altri rischi cui per gli operatori aeroportuali dei servizi a terra quelli che possono derivare da eliche in movimento non visibili, accensione improvvisa di motori a reazione o veicoli e carrelli elevatori sulla pista (rischio di schiacciamento).

Il lavoro in volo comporta l’aggiungersi di altri rischi, come ad esempio il pericolo di caduta e scivolamento lungo le scale di salita all’aereo (specialmente se sono bagnate). E anche a bordo occorre prestare attenzione: i vani portabagagli concorrono al rischio di caduta di oggetti dall’alto se non sono stati chiusi correttamente. In stiva, è obbligatorio utilizzare un casco a protezione della testa (l’altezza è molto limitata),e fare attenzione ad oggetti su cui si potrebbe inciampare.

Infine, la manipolazione di strumenti elettronici per il volo o di apparecchi di sicurezza senza avere un’adatta formazione, oltre ad essere un reato penale mette a rischio l’equipaggio e tutti i passeggeri.

Lara Ferrari
Ricerca in corso...