UE: misura d'emergenza per supportare gli agricoltori e le PMI agricole

MILANO -

Il Parlamento Europeo ha approvato nei giorni scorsi la misura d'emergenza che consente ai Paesi UE di aiutare agricoltori e PMI agroalimentari a uscire dalla crisi causata dall'epidemia tramite l'incremento del sostegno finanziario del fondo di sviluppo rurale UE.

La misura di emergenza è stata proposta dalla Commissione all'interno di un programma di aiuti per l'industria agroalimentare.

Gli Stati membri potranno utilizzare i fondi UE dei programmi di sviluppo rurale per offrire un contributo a titolo di compensazione (massimo 7.000 euro) agli agricoltori e alle piccole imprese rurali (tetto massimo di 50.000 euro) particolarmente colpite dalla crisi Covid-19.

Gli europarlamentari hanno inoltre deciso di dare agli Stati membri più tempo per sbloccare il sostegno, prorogando la scadenza al 30 giugno 2021.

RED
Ricerca in corso...