L’Unione Europea destina 5 milioni di euro per il turismo sostenibile

MILANO -

L’Unione Europea destina 5milioni di euro alle imprese (enti pubblici e/o privati costituiti in consorzi di almeno 5 membri – massimo 10 – di 5 Stati differenti) per attività e progetti di turismo sostenibile transnazionale.

E’ quanto indicato all’interno del programma Cosme, nella “Call for propostal” intitolata  “Boosting sustainable tourism development and capacity of tourism SMEs through transnational cooperation and knowledge transfer”.

Il consorzio o la rete d’impresa costituita per l’occasione dovrà presentare la domanda ed essere poi responsabile della pianificazione delle attività e dei servizi, fornendo supporto alle imprese e agendo da rappresentante nell’organizzazione delle attività specifiche per le imprese del turismo nei diversi Stati, facilitando la cooperazione internazionale come richiesto dalla UE.

Secondo il documento UE saranno finanziati 5/7 progetti per i quali il contributo comunitario potrà coprire fino al 75% delle spese ammissibili con un tetto massimo di 1milione di euro. Un supporto importante per aumentare la sostenibilità nel settore del turismo, tanto importante per i Paesi dell’Unione Europea.

Le domande, corredate dalla documentazione richiesta e dal dettaglio del progetto, dovranno essere presentate entro il 24 ottobre 2019.

RED
Ricerca in corso...