Contratti in staff leasing è vero e proprio boom

MILANO -

Un report di Umana (fra le cinque agenzie di lavoro private più grandi in Italia),ha evidenziato un boom di ricorsi a contratti di lavoro di "staff leasing", ben +408%.

La crescita dello staff leasing si deve in gran parte alle modifiche del Decreto Dignità, che ha inserito parecchie clausole sul ricorso alla somministrazione di lavoro, rendendone l’uso sempre più complicato ed oneroso per le imprese. Anche per questo motivo, dunque, le agenzie per il lavoro hanno riportato in auge la formula contattuale dello staff leasing.

In base a questa tipologia di contratto, che di fatto è assimilabile ad un’assunzione a tempo indeterminato, l’agenzia recluta, assume e forma i propri lavoratori a cui concede anche una serie di ammortizzatori sociali e garanzie di welfare.

Spiega Maria Raffaella Caprioglio, presidente di Umana: "Le aziende continuano a credere nella flessibilità come elemento fondamentale nella gestione della loro forza lavoro, ma al tempo stesso credono nella continuità dei rapporti e investono nelle persone in termini di tempo, risorse, formazione e anche in termini di rapporto personale. Ecco allora spiegata la crescita, registrata negli ultimi cinque anni, dello staff leasing, che diventa uno strumento ideale per coniugare l’esigenza di flessibilità alla sostenibilità, in un rapporto di medio-lungo periodo”.

Ricerca in corso...