15 milioni dalla Regione Piemonte per la terza fase del "bonus imprese"

MILANO -

Con una ulteriore dotazione di 15 milioni il fondo del Bonus Piemonte sale cosi’ a 116 milioni di euro, che andranno a beneficio di quasi 60 mila realta’ del territorio.

Dopo le 37 mila imprese del commercio e dell’artigianato e le 10 mila attivita’ del commercio ambulante gia’ raggiunte dal provvedimento, ad accedere al bonus saranno adesso altri 11 mila soggetti colpiti dalle chiusure degli ultimi due mesi.

Cresce quindi ancora il numero delle attivita’ che potranno accedere al Bonus che e’ tarato su diverse tipologie di imprese: 1500 euro per cartolerie, librerie, negozi d’abbigliamento, tessuti, calzature, pelletteria e accessori; 1500 euro anche per le agenzie di viaggio e i tour operator, mentre per le guide turistiche sara’ annunciata a breve una specifica misura del piano Riparti Piemonte; 1500 euro anche per i cinema piemontesi, gli organizzatori di eventi e le scuole guida; 1000 euro, invece, per gli studi di tatuaggio e piercing, negozi di ottica e di fotografia, scuole di lingue, circoli ricreativi e operatori di altre forme di divertimento.

(Fonte: ITALPRESS)

RED
Ricerca in corso...